Oroscopo di Aprile 2021

• Sostieni la Condivisione dei Messaggi delle Stelle con una donazione •

Cari Fratelli e Sorelle terrestri, il Coraggio della Rinascita ci ha permesso di superare l’Inverno e ora la Primavera inizia a manifestarsi pienamente e dolcemente nel suo splendore! Percorriamo ora questo nuovo ciclo vitale guidati dalla Fede nell’Amore Divino con la Forza del Guerriero che difende la Vita e la Gioia del Cuore Bambino che si affida alle mani di Dio per continuare ad affrontare le sfide che verranno.

Nel mese di Marzo siamo stati accompagnati dalle Costellazioni dei Pesci edell’Ariete che hanno definito il fluire della Nuova Rinascita, ricordandoci come Fine e Inizio, Morte e Vita siano processi univoci in cui l’uno non ha alcuna distinzione dall’altro. Così quando parliamo di morte dell’ego non stiamo parlando dell’annullamento dell’Essere, ma della rinascita dell’Io che si pone al Servizio della Vita con consapevolezza, non per l’affermazione e la determinazione di se stesso, ma per il nutrimento e l’Armonia dell’Esistenza stessa nel nome dell’Amore Divino. È esattamente questo il processo in cui siamo stati accompagnati: un risveglio al Servizio profondo, individuale e creativo, in una realtà che tende sempre di più a spegnere, annichilire e annullare l’Io.

Ricordandoci che siamo Esseri Creati dall’Amore Divino, Figli del Creatore dell’Universo e emanazione della Fonte della Vita, possiamo guardare a noi stessi e al modo in cui esistiamo con occhi nuovi, più veri, più profondi e iniziare ad agire con la Forza del Cuore!

In questo mese di Aprile, dunque, è con questa Presenza ben radicata in noi che possiamo preparare il terreno per la Crescita di questa nuova Coscienza sulla Terra: in questo processo sarà di fondamentale importanza il Discernimento, la Saggezza (che Saturno e Giove dall’Acquario continuano a donarci) affinché la destrutturazione della Materia e la decostruzione delle Sovrastrutture Inconsce possa essere attuata, con costanza, pazienza, ma soprattutto con responsabilità e indipendenza. 

D’altronde Aprile, è il quarto mese dell’anno gregoriano ed era il secondo nell’antico calendario Romano: le sue energie legate al numero 2 e ad il numero 4 ci riportano precisamente alla comprensione e alla solidità della Vita nella Materia, una solidità che può essere vissuta, creata e sostenuta soltanto nel momento in cui ognuno di noi si riconosce nel profondo come parte della Creazione. È in questa concezione di noi stessi come individui non indipendenti, non separati, non abbandonati e soli nell’esperienza terrena, ma come Creature nutrite, sostenute, protette, guidate e infinitamente Amate che possiamo iniziare a donare, condividere e creare, per reclamare il nostro ruolo di Guardiani della Terra, protettori della Vita, Guerrieri della Verità. 

Non siamo mai stati dimenticati, neanche nelle nostre tragedie più disumane: è questa la Fede che apre le porte del Cuore al riconoscimento dell’Armonia Universale. Ogni esperienza ha ragione di essere, ogni mancanza, ogni fallimento, ogni errore ci permettono di riconoscere la Via della Vita e della Verità. 

Photo by Sheena Wood on Pexels.com

Il Cielo di questo mese ci accompagna, quindi, con gli elementi del Fuoco e della Terra per sostenerci nella consolidazione e nella concretizzazione della Nuova Visione che sta germogliando nei Cuori di tante Anime incarnate: Fratelli e Sorelle, è il momento di iniziare a credere veramente in ciò che può essere donato attraverso di voi, mettendo da parte la paura di non essere abbastanza e ricordando che per ognuno di noi è stato divinamente disposto questo spazio sulla Terra, nella trama della Creazione Cosmica. 

Questo posto è tuo, dolce Anima: tuo per creare, tuo per amare, tuo per Servire la Verità. Reclamalo e dona al mondo ciò che dal tuo Cuore vuole essere espresso.

Non c’è più tempo per il falso, non c’è più spazio per ciò che non nutre la Vita: a ricordarcelo sono sopratutto i transiti lenti, come quello di Plutone in Capricorno che ci chiede di guardare in alto e di ritrovare nella Connessione con Dio quel Potere che vive in noi e che ci permette di essere Sovrani sulla Terra… a discapito di tutte le illusioni e le falsità che ci vengono raccontate. Sono davvero arrivati i tempi biblici di disillusione dal potere terreno: nella realtà materiale non c’è nulla che possa davvero avere il dominio su di noi.

Soprattutto, la Quadratura tra Saturno in Acquario e Urano in Toro (che definisce questo 2021 e che in questo mese viene rafforzata) sostiene una stabile tensione tra il mondo invisibile delle Idee ed il mondo visibile della Materia: è qui che stiamo vivendo il conflitto e la crescita, è in questi campi di azione che stiamo effettuando una straordinaria ristrutturazione ed innovazione che lascia spazio all’espansione della Coscienza. 

Quante convinzioni dobbiamo lasciar andare, quanti attaccamenti mentali e carnali dobbiamo abbandonare: è un lavoro non semplice, che richiede Presenza e Saggezza, Intelligenza e Tenacia. Quanto siamo disposti ad abbandonare quella che credevamo fosse la realtà per accogliere la Verità in Terra e nei nostri Cuori? È esattamente questa la scelta da compiere, il salto da spiccare.

Mercurio, pianeta del Pensiero, ci guida in questa rinnovazione transitando dapprima in Ariete (con il suo ingresso compiuto il 4 Aprile) per congiungersi a Chirone (il 9 Aprile), accedendo poi al Toro il 19 Aprile e congiungersi infine con Urano (23 Aprile), Venere (25 Aprile) e infine Lilith (29 Aprile). Dunque, la sua traiettoria per questo mese ci parla di un percorso preciso: siamo chiamati ad agire partendo dall’individuazione della nostra Ferita, così da comprendere in che modo possiamo donare al mondo la sua Guarigione, piuttosto che il suo Dolore. L’innovazione della realtà inizia da ognuno di noi e nel momento in cui mettiamo la nostra vulnerabilità al Servizio della Vita stiamo nutrendo e sostenendo una Nuova Realtà, una realtà in cui ognuno può riconoscere come le esperienze vissute non sono un peso che ci relega al fondo, ma sono un dono straordinario che il Cielo ci ha donato per esprimerci, per liberarci, per condividere e comunicare la nostra Testimonianza della Gloria dell’Amore Divino.

A ribadire questo messaggio arriva la Luna Nuova in Ariete del 12 Aprile (ore 4:30 a.m.), concludendo così il primo ciclo lunare del nuovo Anno Astrologico. Gli aspetti di Sestile che crea da una parte con Marte in Gemelli e dall’altra con Giove in Acquario, infatti, sottolineano esattamente la necessità di espressione dell’Io in una Visione Espansa e Onnicomprensiva della realtà in cui il Cuore Bambino di ogni Essere Umano può esternarsi liberamente per contribuire alla rifondazione della realtà, proprio come indica la Quadratura con Plutone dal Capricorno. È un tempo di disillusione, distruzione, decostruzione e tutto questo è straordinariamente necessario affinché ciò a cui credevamo di essere attaccati possa rivelarsi nella sua vera natura illusoria.

PARTECIPA AL CERCHIO DI CONDIVISIONE DI LUNA NUOVA:
Domenica 11 Aprile ore 21:00 su Zoom

Tutta la sofferenza che stiamo collettivamente attraversando è un dono prezioso che ci sta scuotendo dal sonno dell’amnesia della Coscienza e ci risveglia al riconoscimento di ciò che è Vero, aldilà delle concezioni di giusto o sbagliato, di corretto o scorretto. 

Photo by James Wheeler on Pexels.com

Viviamo in un mondo di plastica, sterilizzato, disinfettato, politically-correct e patinato, non soltanto nella Materia, ma sopratutto nello Spirito. Abbiamo voluto allontanare la Morte, evitare la Sofferenza, dimenticando come queste siano nutrimento della Vita stessa: il Maestro dei maestri, Gesù, ce lo ha mostrato, ricordandoci come la Passione sia il viatico della Rinascita. Allo stesso modo anche la Natura ce lo mostra ogni giorno, ricordandoci come l’Equilibrio, l’Armonia e la Bellezza dell’Esistenza materiale esistono attraverso la trasformazione incessante che rivela lo Spirito eterno di Dio nel Tutto.

Oggi stiamo attraversando tutto questo, ma è necessario accogliere la vera natura della realtà che si svolge intorno a noi e dentro di noi: in qualche modo dobbiamo disporci ad accogliere e a vedere tutto il dolore che abbiamo causato e che causiamo nel microcosmo e nel macrocosmo per poterlo sanare, guarire e liberare, affidandoci alla guida di Dio, piuttosto che alle indicazioni fallacemente umane.

Proprio per questo motivo Venere, che farà il suo ingresso nel segno del Toro il 14 Aprile e si congiungerà ad Urano il 23 Aprile, ci richiama ad esprimere i nostri doni e la nostra Creatività per sostenere la rinnovazione della Materia.

Dolce Anima, come vuoi nutrire l’Esistenza?

Questa è la domanda che anche il Sole ci pone nel suo passaggio dalla costellazione dell’Ariete a quella del Toro che avverrà il 19 Aprile, in concomitanza con una Congiunzione a Mercurio: siamo richiamati alla semplicità, alla genuinità, alla purezza, all’essenzialità della Vita. Se soltanto riarmonizzassimo la nostra Intelligenza Creativa e i nostri obiettivi di crescita alla Perfezione e alla Bellezza della Natura, si aprirebbe immediatamente una nuova strada per il progresso e l’evoluzione Umana. Di questo ce ne parla sopratutto la Congiunzione che avverrà tra Sole e Urano il 30 Aprile.

Photo by Snapwire on Pexels.com

A sostenerci in questa azione di Cura e Servizio alla Vita ci penserà Marte che con il suo ingresso in Cancro del 23 Aprile in Sestile con il Sole in Toro accenderà nei nostri Cuori una forte volontà di difesa degli spazi vitali non soltanto individuali, ma sopratutto collettivi, della Terra: è lo Spirito Divino della Madre Celeste a guidarci, dunque affidiamoci a Lei, lasciamoci ispirare dall’Amore che dal Cielo si riversa in noi per rendercene canale concreto su questa Terra che ha bisogno di noi, della nostra protezione, della nostra attenzione. 

Arriva a fare Luce nella chiusura del mese la Superluna in Scorpione del 27 Aprile (ore 5:31 a.m.) che con le sue Opposizioni su Sole, Mercurio, Venere e Urano in Toro ci chiede di accogliere il lutto, di creare uno spazio dentro di noi di accettazione e perdono per accogliere una nuova comprensione della realtà terrena, materiale, in relazione alla profondità dell’Anima e della Verità che per fin troppo tempo è rimasta nascosta. Tutto emerge alla Luce, non c’è più modo di arrestare la trasformazione in atto, che lo vogliamo o no. Non possiamo pensare di tornare alla vecchia vita prima della piena manifestazione della malattia della Coscienza Umana, non possiamo pensare di rimanere attaccati a ciò che per quanto sicuro possa sembrarci ci ho condotto verso il baratro.

Allo stesso tempo, però, è stato tutto perfettamente armonico così: quante trasformazioni si sono messe in atto in questo ultimo anno? Quante rinascite e quante morti? Quanto dolore e quanta sofferenza ci ha sollecitato a cambiare e a rinnovare le nostre vite? Il Trigono con Marte in Cancro e la Quadratura con Saturno in Acquario ci chiedono esattamente di fluire con queste tensioni che sostengono il cambiamento. Tutto è perfetto così come è all’interno del Piano Divino, dobbiamo soltanto affidarci, soltanto ricordarci che siamo stati posti qui per agire nella Cura e nella Guarigione, nella Saggezza e nella Liberazione dell’Io dalle illusioni della morte, della separazione, della dualità, degli attaccamenti. 

A favorirci in questo straordinario processo di ristrutturazione materiale, mentale, emotiva e spirituale ci guida Plutone, il pianeta della Verità nascosta che è destinata ad emergere. Come? Con il suo moto retrogrado che inizierà il 27 Aprile, proprio in concomitanza con questa Luna Piena, e si protrarrà fino al 6 Ottobre. È chiaro, ora più che mai, che la trasformazione che tutti speriamo per la realtà esteriore non potrà avvenire finché non ci prenderemo la responsabilità di guardarci dentro, di cercare la soluzione non all’esterno ma nei nostri Cuori, di riconsegnare il potere non ai governi, alle istituzioni, al “sistema” della matrix, ma a Dio: è questa l’unica Via che permette la morte dell’ego e la rinascita dell’Io al Servizio della Vita.

• Sostieni la Condivisione dei Messaggi delle Stelle con una donazione •

Grazie di Essere qui,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: